CPIA Napoli Città 2 in Mobilità - Agenda ET 2020


NEWS

 Evento di Disseminazione.

 

Annabella Di Finizio, membro dello staff e ambasciatrice EPALE, nell'ambito del Workshop tenutosi a FIERADIDACTA a Firenze il 28/09/2017 su

"Una comunità di apprendimento per lo sviluppo delle competenze degli adulti: il caso EPALE"

nell'illustrare  come  sperimentare gli strumenti di EPALE, per entrare a  far parte attiva della community, e dare visibilità ai propri progetti e alle proprie iniziative, ha  presentato le pratiche di collaborazione finanziate nell’ambito di Erasmus+, e, ha dimostrato, attraverso l'esperienza del progetto ERASMUS + KA1 in attuazione presso il CPIA Napoli Città 2 ,  come utilizzare e combinare al meglio le opportunità europee per agire concretamente sul singolo contesto, modellandosi sui bisogni educativi specifici e sostenendo l’innovazione.

 

Azioni  programmate per la mobilità dello Staff

Formazione linguistica all'estero

Francia, Spagna, Inghilterra.

 

Job shadowinng

in Belgio e Spagna.

 

Formazione ICT per classi moderne e metodologie per classi adulte multietniche

a Malta


L'Agenda ET 2020 è la stategia di cooperazione europea che fissa il programma di lavoro "Education & Training" degli Stati membri per il decennio 2011-2020

I Principi

  • La cooperazione tra stati membri nell’ambito dell’apprendimento permanente deve fare proprio il metodo di coordinamento aperto (MCA /OMC – Open Method of Cooperation)
  • La cooperazione deve essere intersettoriale, trasparente e concreta
  • I risultati devono essere diffusi e periodicamente rivisti
  • Ci deve essere la massima compatibilità con i processi di Bologna e di Copenhagen
  • Si deve rafforzare la cooperazione con i paesi terzi e le organizzazioni internazionali

gli Obiettivi strategici

  • Fare in modo che l'apprendimento permanente e la mobilità divengano una realtà
  • Migliorare la qualità e l'efficacia dell'istruzione e della formazione
  • Promuovere l'equità, la coesione sociale e la cittadinanza attiva
  • Incoraggiare la creatività e l'innovazione, compresa l'imprenditorialità, a tutti i livelli dell'istruzione e della formazione

I criteri di riferimento

  • Partecipazione degli adulti all'apprendimento permanente
  • Numero di diplomati dell’istruzione superiore
  • Abbandoni prematuri della scuola e della formazione
  • Istruzione della prima infanzia
  • Mobilità
  • Occupabilità
  • Apprendimento delle lingue